ELEONORA AZZOLINA INTERVIEW

25614_372279262769_337635987769_3450181_2268969_n

Have you always dreamed signed bags and shoes?
Your dream is showing off the latest model of Balenciaga or the original Louboutin?
Well, girls now your dream can be truth!
How? With the line of Eleonora Azzolina’s t-shirts.

Avete sempre sognato borse e scarpe griffatissime?
Il vostro sogno nel cassetto è sfoggiare l’ultimo modello di Balenciaga o delle originalissime Louboutin?
Beh,ragazze ora il sogno può diventare realtà!

Come? Con la linea di t-shirt di Eleonora Azzolina.
Io l’ ho intervistata per voi:
– Qual è stato il tuo percorso di studi?
 Ho frequentato il liceo artistico, ora dopo un anno di pausa e frequento la Marangoni da parecchi mesi, corso di fashion design.
Ad alimentare la mia passione è stato innanzitutto il lavoro di mia madre, è una stilista ed ha la studio in casa, quindi sin da piccola sono stata abituata ad imbattermi nei suoi bozzetti, figurini, cartamodelli ed addirittura ago e filo e macchina da cucire!
Da bimba ricordo che giocavo spesso a creare vestitini alle mie barbie con gli avanzi di stoffa che mia madre buttava nel cestino!
Credo questo sia stato fondamentale a far nascere ed alimentare la mia passione per la moda.
Però ti rendi conto che a un certo punto idee e passione non bastano più, ci vogliono le basi tecniche… per questo la decisione di frequentare la Marangoni.
– Quando e perchè è nata l’idea di realizzare queste T-shirt?
 La linea in sè è nata da poco più di un anno, è nata a gennaio e già vanta di grandissimi successi, sfilate, esposizioni, parecchi articoli, posts ed interviste.
L’idea invece è nata molto prima, avevo appena finito la maturità e la mia tesina trattava del tema dei desideri.. Insomma dovevo convincere e convincermi che spesso i nostri desideri riguardo ad un oggetto vengono saziati dall’immagine dell ‘oggetto stesso anche senza possederlo.
Da qui, l’idea: Perchè non applicare ciò che è cult su un capo di modo che io lo possa sfoggiare ed addirittura usufruire come se fosse un vero e proprio capo di alta moda che ho sempre sognato?
Certamente è un modo illusorio e divertente per rendere le it bag accessibili a tutti e  non cadere così nelle squallide imitazioni che ormai dilagano ovunque ed uccidono la moda.
– C’è un target  per questi capi?
 Non ho un target ben preciso.
Ho provato a vestire teenager così come donne mature ormai quarantenni ed anche sessantenni sprint.
Vesto anche attrici come Martina Pinto e Michela Quattrociocche, Iaia De Rose e Kris di Kris&Kris con le quali ormai è nata una bella amicizia!

– Pensieri, emozioni, incontri…che ti hanno ispirata nella realizzazione di questa collezione.
 Pensieri…tanti, frequenti, troppi..legati alla paura di non farcela a relizzare il tutto, legati ai problemi burocratici per aprire una propria linea, legati alle mille difficoltà che si incontrano in un cammino come questo, tanti pensieri come tante preoccupazioni.
Emozioni infinite regalate dagli eventi legati alla mia linea, dai complimenti che ricevo dalle e dai miei fans, dalle decine di giornaliste che mi scrivono per intervistarmi, dalle decine di persone che mi contattano per delle collaborazioni.
L’emozione più grande in assoluto però l ho provata due volte: a fine sfilata sia a Riccione al Pascià che a Milano al just Cavalli, quando alla fine delle uscite cammini sulla passerella tutta tua con la presentatrice che esclama il tuo nome, e gli applausi della gente..quella l’emozione più forte provata sino ad ora grazie a questa collezione.
Per quanto riguarda gli incontri ho avuto modo di incontrare parecchi designer emergenti come me.. ognuno diverso, ognuno col suo stile, ognuno con le sue idee.. ho avuto modo di stare con loro e frequentarli, alcuni per qualche giorno, altri per una settimana ed ognuno di loro mi ha insegnato molto.
La cosa più bella è che non c’era nessun tipo di concorrenza, anzi… erano tutti pronti ad aiutarti.
– Progetti per il futuro?
 La domanda più difficile alla quale rispondere!
Si, sto preparando una nuova collezione.
Non so ancora quando uscirà la nuova collezione in quanto studio e questo và a penalizzare il mio tempo libero e quindi la possibilità di continuare la linea e di seguirla come facevo prima.
Questo però sò che mi porterà un domani a non limitarmi solo alle maglie ma a dare il via a una vera e propria linea di abbigliamento ed accessori, che non si limiti solo a magliette!
Per quanto riguarda gli eventi ne avevo in programma parecchi, ma ho messo tutto in stand-by.
– Una sfilata per I’m a glamour tee che ti è rimasto impressa.
 L’evento che più mi è rimasto nel cuore è la sfilata al Just Cavalli del 27 maggio scorso.
Forse perchè è stato il primo vero grande evento con più di 800 invitati..ho vissuto tutta la sfilata in prima persona, che non è composta dalla sola uscita delle modelle.
La sfilata ha una preparazione che inizia mesi prima, dalla scelta degli outfits, agli accessori.. dal fitting delle modelle sino alla loro uscita.
Purtroppo essendo stata nel backstage a vestire e svestire le modelle (perchè vi assicuro che nel backstage c’è un lavoro impressionante per rendere fattibili le sfilate, le modelle vengono vestite in meno di tre secondi!)  non ho avuto modo di vedere in prima persona le uscite!
La soddisfazione è stata comunque al massimo, e la felicità alle stelle, vedevo i miei genitori orgogliosi e fieri di me, un loro sguardo ha ripagato tutta la fatica e il lavoro fatto.
Altra cosa che spesso mi capita è di essere riconosciuta per strada o per locali con gente che mi chiede “Ma tu sei Eleonora Azzolina, la ragazza delle I’m a glamour tee?” anche quella è una soddisfazione, anche se ancora mi ci devo abituare!
–  5 capi che non possono mancare nel tuo guardaroba
 -leggings, di ogni tipo in ogni modo, più strani sono meglio è!
– maglia oversize da mettere con tutto, dai leggings ai jeans
-scarpe stravaganti di ogni tipo di ogni colore, fattore fondamentale: il tacco!
Mai meno di 12 cm e meglio se borchiate
-la mia adorata skull scarf Mcqueen, l’adoro, la uso come sciarpa, foulard, come fascia per i capelli, cintura, ha mille usi!
-le borse di importanti marchi.
Adoro vestire con capi low cost, adoro h&m e Zara, poi impreziosisco il tutto con importanti borse o un accessorio cult!
–  La tua collezione in 3 parole
 Divertente,ironica,sfiziosa.
– Il tuo stilista preferito e una fashion-icon che ammiri (se c’è!)
 Maestro Mcqueen senza dubbio.
Amo i teschi, le borchie, amo osare, McQueen era ed é tutto ciò.
Fashion icon… diciamo che non ho una vera e propria musa ispiratrice.
Amo Kate Moss e ultimamente inizia a piacermi anche Kesha e la nuova stella nascente: la Jenny di Gossip Girl componente del gruppo “the pretty reckless, il loro stile rock-punk sbarizzino mi si addice molto. Infatti ultimamente sto iniziando a ricreare i loro outfits.

– Un sogno che vorresti realizzare e uno che hai già realizzato.
 Un mio sogno?
Potrei viaggiare con la fantasia a più non posso.
Però stò con i piedi per terra…il mio sogno è un futuro in cui mi sento realizzata, una buona carriera, un lavoro che amo e una famiglia tutta mia!
Questo mi basta per essere felice e soddisfatta. 
Un sogno che ho realizzato..bè..sicuramente la fama e le soddisfazioni che sognavo e che la mia linea mi stà donando. 

24235_337736452769_337635987769_3359836_7102795_n24235_337736497769_337635987769_3359838_2583288_n24235_337736502769_337635987769_3359839_4556308_n24235_337736517769_337635987769_3359840_6687129_n24235_337737542769_337635987769_3359843_3861351_n24235_337766787769_337635987769_3359968_3762675_n25614_372255657769_337635987769_3450157_6706322_n25004_383429597769_337635987769_3629749_3809816_n25004_383430747769_337635987769_3629764_5586906_n25614_372259687769_337635987769_3450163_2137713_n25614_372263137769_337635987769_3450170_5933793_n25614_372269037769_337635987769_3450177_5870049_n25614_372275952769_337635987769_3450179_8089521_n34228_408375507769_337635987769_4209844_6765266_n34331_408375782769_337635987769_4209849_6306109_n34653_408375392769_337635987769_4209841_2441506_nuntitled

6 Comments

  1. says:

    6 Marzo 2011 at 12:35

    WoW!! Che bel post!! Non la conoscevo affatto…
    Sono tutte stupende queste t-shirt, ma la più bella in assoluto è quella nera con le laboutin bianche *_*
    Grande Elisa :) Bella intervista ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *